Vai al contenuto

Questo week-end Rieti sarà il palcoscenico nel quale si esibiranno gli junior-promesse della squadra pavese!!

Image-1

Federico Manini, 100/200

Dopo le grandi soddisfazioni per la 100 Torri giunte da allievi ed assoluti con il primo posto in Lombardia (e nei primi 5 in Italia)   nel campionati di società delle due categorie è la volta della discesa in campo degli juniores e delle promesse.

Questo week-end Rieti sarà il palcoscenico nel quale si esibiranno le maglie nero verdi della squadra pavese per dimostrare anche negli under 20 e 23 la loro capacità di essere protagonisti nell’atletica italiana che conta.

Gli juniores con minimo di partecipazione sono. Federico Manini 100 e 200,  Andrea Sambruna , Simone Ragusini e Riccardo Patrono negli 800,  Pietro Sfenopo nei 110 ostacoli, Samuele Gaschino nel giavellotto e disco,  Sambruna, Ragusini, Seveso e Drovanti nella 4 x 400, Pierre Ahoua nell’asta.

Tra le promesse Amos Galbiati nei 400 ostacoli, Ademe Cuneo nei 5.000, Reda Chaboun nel lungo, Emmanuel Ihemeje e Quincy Achonu nel triplo.

Image-1

Emmanuel Ihemeje, triplo

Le parole del presidente Franco Corona:

Avere nelle categorie  under 20 ed under 23 un numero così alto di minimi di partecipazione (16 sulle 18 gare del Campionato di società) è un risultato straordinario che dimostra la completezza della struttura della nostra società che in tutte le categorie federali lotta  con le migliori 12 squadre d’Italia per raggiungere  le posizioni più alte possibile. E’ il successo del nostro lavoro sui giovani e sul territorio. A Rieti andiamo per essere ancora una volta protagonisti con possibilità di podi e di finali in varie gare. I nostri punti di forza negli juniores sono Federico Manini , che schiereremo solo nei 200 (rinunciamo alla 4 x100 ed ai 100 individuali per scelta tecnica), Andrea Sambruna negli 800 e Pierre Ahoua nell’asta.  Tra le promesse riflettori puntati su Ihemeje nel triplo dopo il recente m. 16 14 in Francia e su Reda Chaboun in smagliante forma dopo il 7,81 di Savona ed il 7,75 a Chiari. Entrambi devono dimostrare ai tecnici della nazionale di valere la convocazione agli Europei di luglio  in Svezia , atteso anche Ademe Cuneo dopo la bella prova dei 5.000 di Chiari.

GLI ISCRITTI DI RIETI!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: