Risultati week-end 13-14/04/2019

olgiate olona
la pista di Ogiate Olona

Al meeting interregionale ospitato dalla città di Olgiate Olona diversi risultati di atleti in maglia 100torri.

Partendo dai 200m vince la propria batteria l’allievo Michele Clerici con 23″13, secondo invece nella 25esima serie Eliezer Heredia con 24″68. Bene i ragazzi degli 800m

2’02″66 per Matteo Fabio Cattaneo, 2’08″42 per Mattia Seveso, 2’08″67 per Andrea Bellandi e infine 2’07″23 per Luca Riccardi. Lo Junior al primo anno di Categoria Luca Malinverni termina i 400hs in 1’01″65. Vince la gara del salto in lungo la promessa Dario Schiavone con 6,49cm, quarto Giorgio Piratoni con 6,17cm.

Durante la riunione regionale lanci di Mariano commense il giavellotista Samuele Gaschino se cimenta nel getto del peso e ottiene un buon 11,28cm piazzandosi al quarto posto, arriverà secondo invece nel suo lancio del giavellotto con la misura di 49,35cm. Nel lancio del disco categoria allievi quindi 1,5kg buon 32,48cm di  Federico Mortarino, settimo, stessa posizione ma nel lancio del giavellotto allievi 700gr per Lorenzo Mossuto con 35,13cm.

𝐀 𝐏𝐚𝐯𝐢𝐚 𝐬𝐮𝐛𝐢𝐭𝐨 𝐢𝐧 𝐥𝐮𝐜𝐞 𝐭𝐞𝐦𝐩𝐨𝐫𝐢𝐧, 𝐛𝐞𝐧𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐮𝐨𝐦𝐢𝐧𝐢 𝐧𝐞𝐢 𝟐𝟎𝟎.

Nonostante le condizioni climatiche non proprio ottimali, la manifestazione si é animata con le gare giovanili: ragazzi/e, cadetti/e per poi dare anche un po’ spazio agli assoluti.

Nei 200m eccellente esordio vincente  per Sveva Temporin la talentuosissima allieva al primo anno di categoria allenata da Pietro Farina: 25″46 il tempo che rappresenta anche il nuovo PB a soli 5 centesimi dal record provinciale della più volte in azzurro Sofia Montagna, un crono che le vale sicuramente un valido biglietto da vista in vista dei principali appuntamenti della stagione, e siamo solo agli inizi di aprile…
Fari puntati su questa ragazza!!
Nella seconda batteria bene anche la compagna di squadra e allenamenti Marta Bragini, prima con 27″28.
Nei 200m maschili buoni riscontri cronometrici per i ragazzi della cento torri sempre allenati dall’ olimpionico Pietro Farina: 23″56 per Valerio Asaro dietro al vincitore Nicolò Ceriani Cus pro patria Milano (22″20),
24″68 per Salvatore Marzoli quinto nella seconda batteria mentre Filippo Salvati segna il personale in 23″76, terzo Mattia Riccardo Cossu 24″70 per lui.
Nella quarta batteria l’allievo Riccardo Ferro fa il vuoto dietro a se tagliando per primo il traguardo in  23″82.
Daniele Cortese nella quarta batteria dei 100m si piazza secondo, 12″04 il crono.

Riccardo Patrono dopo aver corso brillantemente sabato i 3000 in 8:44:72 a Romano di Lombardia in occasione del memorial piana, domenica si presenta alla partenza degli 800m, 1’58″06, secondo, sesto e settimo rispettivamente sono Saverio Bonfoco e Giorgio Pozzi 2’22″48 per il primo e 2’24″80 per il secondo.

GALLERY: @trackarena_it
📸: @tommaso_pasetti  @ Pavia, Italy

OUTDOOR: Si scaldano i motori!!

 

In occasione del 50° Trofeo Ugo Frigerio svoltosi a Scanzorosciate (Bergamo) con la presenza di molti marciatori della nazionale italiana il nostro allievo Tommaso giudici si é piazzato al sesto posto concludendo la sua ottima prova sui 5km in 26’45″2.

Sulla pedana del giavellotto di Alessandria si avvicina sensibilmente al PB con l’attrezzo da 800gr lo junior Samuele Gaschino con 49.51cm.

CORRIPAVIA 2019, LA T-SHIRT E’ UN’OPERA D’ARTE

corripavia 2019

CORRIPAVIA 2019, LA T-SHIRT E’ UN’OPERA D’ARTE
Firmata dallo sponsor tecnico Karhu avrà la ‘Skultomedal’ dell’artista Stefano Bressani disegnata al centro
Sindaco Depaoli: “Corripavia nel cuore dei pavesi. E’ un biglietto da visita della città”.
Diverse le nuove iniziative presentate dal Presidente Franco Corona.
PAVIA – Domenica 29 settembre 2019 Corripavia festeggia la 18esima edizione e diventa maggiorenne. E’ diventata grande ed è sempre più apprezzata l’evento pavese che ancora una volta ad inizio autunno farà correre migliaia di partecipanti provenienti sia dalla stessa città di Pavia che da diverse parti d’Italia.
Location generale sarà come sempre l’imponente Castello Visconteo, mentre la partenza delle varie gare sarà da viale XI Febbraio per poi attraversare Pavia con i suoi monumenti quali la basilica di San Pietro in Ciel d’Oro, il Duomo, la basilica di San Michele Maggiore, il Ponte Coperto e la Pinacoteca Malaspina. Pavia vale una gita per un intero fine settimana, il turismo sportivo può essere una realtà perché la città ha un importante patrimonio artistico compresa l’università che origine nel 1361.
Confermati ad oggi i percorsi e le distanze, squadra che vince non si cambia: ci sarà la gara principale, la mezza maratona da 21,097km certificata e nel calendario Fidal che quest’ano sarà Campionato Provinciale Fidal di mezza maratona. Presente anche la 10km sia nella forma competitiva che non competitiva, quest’ultima praticabile a tutti anche senza alcun certificato medico e tesseramento federale, infine la Family Run da 2,5km, ideale per famiglie e bambini che vogliono trascorrere qualche ora di relax passeggiando per il centro cittadino chiuso al traffico la domenica mattina.
Fa cifra tonta e festeggia i 10 anni il Trofeo Minicorripavia Scuole che vivrà un’altra memorabile giornata grazie alla sempre importante e preziosa collaborazione degli istituti scolastici con i loro dirigenti, i docenti, gli alunni ed i relativi genitori.
“Nell’ultima edizione a settembre 2018 la Corripavia ha registrato numeri impressionanti per quello che è la nostra realtà – ha affermato il Sindaco della città Massimo Depaoli – La città ha risposto bene, la Corripavia è ormai nel cuore dei pavesi. E’ una occasione per tante persone di conoscere la nostra città, un bel biglietto da visita. Grazie a chi ha lavorato per questo e per chi ci lavorerà. Sono sicuro che con le amministrazioni che seguiranno in futuro ci sarà sempre un occhio di riguardo per la Corripavia”. L’Assessore allo Sport Giuliano Ruffinazzi si è invece così espresso: “Ieri 28 marzo abbiamo deliberato la concessione e il patrocinio comunale. Oggi è il nostro ultimo giorno di amministratori della città e mi fa piacere aver concluso il mandato con questa delibera. E’ un evento fondamentale per la città, sono molto orgoglioso che sia cresciuto questo evento negli anni. Una bella collaborazione tra l’Atletica 100 Torri e il Comune di Pavia”.
Grazie al Sindaco, all’Assessore a tutta la Giunta per quanto ha fatto in questi anni – apre così l’intervento Franco Corona Presidente Atletica 100 Torri -. Con chi verrà in futuro ci confronteremo per far andare ancora tutto per il meglio. Abbiamo anticipato questa presentazione anche come riconoscimento al supporto dell’Amministrazione Comunale che ci ha dato in questi anni. Corripavia non è solo una corsa, è un evento che fa conoscere il territorio e che vuole coinvolgere quante più persone ci sono sul territorio pavese, sia come partecipanti che come operatori del settore. Sarà una Corripavia d’Autore grazie a questa t-shirt che presentiamo oggi che è fatta con questa scultura davanti che ha una tecnica molto particolare”.
Franco Corona ha anche introdotto due nuove iniziative: “Abbiamo fatto accordo con Run4Fit che gestisce una piattaforma dove ogni concorrente può ottenere un piano di allenamento personalizzato tramite la App. Seconda novità i premi ai vari vincitori saranno in prodotti locali quindi cercheremo di coinvolgere il più possibile le aziende locali tramite magari associazioni di categoria. Inoltre faremo una Corripavia Plastic-Free da questa edizione e ancora sicuramente in misura migliore nel 2020. Elimineremo quanta più plastica possibili dai ristori”.

LA T-SHIRT – Presentata questa mattina la t-shirt ufficiale che sarà inserita nel pacco gara di tutti i partecipanti della half marathon e della 10km. Firmata come negli ultimi anni da Karhu che si è confermato sponsor tecnico dell’evento, la maglietta sarà di colore bianco con al centro ‘‘Skultomedal’ l’opera realizzata nel 2018 dall’artista pavese Stefano Bressani. Fu un punto di rottura quello dell’artista Bressani che fece entrare l’arte nel mondo della corsa. Nel 2018 l’opera fu rappresentata nella medaglia donata a tutti i finisher, in questa edizione verranno fatte le t-shirt.
Questa l’illustrazione dell’opera fatta nel 2018 in occasione della presentazione: “Quest’opera segna l’ennesima bandierina come testimonianza su un evento cittadino che non ha valenza solo in città ma gode di un livello nazionale. Il senso dell’opera è un qualcosa che arriva da una contaminazione di ciò che è stato Stefano Bressani fino a ieri e continua ad essere, con tutto l’utilizzo del colore che mi ha accompagnato nel mio lavoro, ed il nuovo progetto di Kaotika che aggiunge quella dinamicità che prima mancava”. Bressani continua così il commento della sua opera: “La Corripavia è un evento che si ritrova nell’opera d’arte, si ritrova nella voglia reale di aggregazione delle persone che si ritrovano a correre per la città. Chiari i punti che sono nell’opera e che saranno nella medaglia e che rappresentano la città stessa. C’è il Castello, luogo di partenza e arrivo della gara, ci sono cenni alle 100 Torri che si specchiano nell’ombra delle persone che corrono come fossero tante torri ed infine un chiaro riferimento con il tratto azzurro alla base che rappresenta il Ticino. In qualità di artista padre fondatore di una tecnica unica al mondo nell’arte voglio solo avere la presunzione che l’arte ancora una volta si fa porta voce di quello che è un forte stimolo di aggregazione tra le persone e le situazioni. Si sente parlare di arte, moda e design che sono tre ambiti in cui vengo spesso coinvolto, questa volta mi sembra di essere portavoce dell’arte che entra e va ad aggiungersi nel mondo dello sport fino ad ora troppo poco contaminato dall’arte. Quindi non solo grande cura e senso estetico del fisico ma si arriva così ad un concetto di bellezza un po’ più allargata”.

ISCRIZIONI APERTE – Già da qualche giorno è possibile registrarsi e assicurarsi il pettorale (2.500 il limite massimo), le info sul sito www.corripavia.it,  e su www.atleica100torri.it  (Corripavia), ma che riportiamo. Confermiamo che è possibile iscriversi online ed anche in forma cartacea scaricando la scheda d’iscrizione proprio dal sito ufficiale.
Inoltre iscrizioni anche al Bar Fuoricampo presso il Palaravizza di Via Treves a Pavia. Queste intanto le quote d’iscrizione e relative scadenze. Per iscriversi subito CLICCA QUI
Half Marathon € 20 fino al 7 settembre ed € 25 fino al 26 settembre;
10 Km competitiva € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 26 settembre;
10 Km non competitiva € 15 fino al 7 settembre ed € 20 fino al 29 settembre;
Family Run km 2,5 € 5 fino alle ore 9 del 29 settembre (gratis per minori di 12 anni e per partecipanti al Trofeo Minicorripavia Scuole).

#corripavia #runtoday #running #run #halfmarathon #pavia #stefanobressani

Campionati italiani di cross: dodicesimi gli junior dell’atletica 100torri, undicesime le allieve dell’ atletica Vigevano.

C6EC15C3-FB40-4231-A5DF-F36F524363F5
Riccardo Saletta, 22esimo

Domenica 10 marzo 2019 i migliori atleti italiani si sono sfidati al parco regionale de la Mandria a Venaria in occasione dei campionati italiani di cross.
Importantissimo il 12 esimo posto conquistato grazie alla classifica combinata dalla squadra junior dell’ atletica 100torri: Riccardo Saletta 22esimo, Riccardo Patrono 47esimo, Alessio Scarabello 118esimo e Andrea Sambruna 144esimo( lo scorso anno campione italiano allievi degli 800 metri).
Bene anche le allieve dell’atletica Vigevano che si piazziano all’ undicesimo posto in Italia: 21esima Aleksandra Garavaglia, 67esima Greta Benzoni, 124esima Maddalena Costa, 130esima Maria Chiara Ghisolfi, 132esima Valentina Barberini.

 

Campionati italiani di corsa campestre(festa del cross): ecco i nostri atleti al via

 

11FED8B2-DCFA-4377-8776-FC94FE88C5FC
Borgo Castello e il parco la Mandria visti dall’alto
Dopo tre anni a Gubbio i Campionati Italiani di cross si spostano in Piemonte. Domenica 10 marzo 2019 i migliori atleti italiani si sfideranno al parco regionale la Mandria a Venaria. L’atletica 100 Torri sarà presente con la squadra juniores che si è brillantemente conquistata la partecipazione nelle fasi regionali. La squadra è composta da: Alessio Scarabello, Riccardo Patrono, Andrea Sambruna ( lo scorso anno campione italiano allievi degli 800 metri) e Riccardo Saletta in netta ripresa.
Per l’ Atletica Vigevano agguerrita squadra allieve con la forte Aleksandra Garavaglia e le atlete di Alberto Colli Greta Benzoni, Valentina Barberini, Maddalena Costa e Maria Chiara Ghisolfi.
Da ricordare anche la presenza della fortissima inglesina Breanna Shelley della 100 torri e atletica vigevano young nella rappresentativa della Lombardia. Presente anche la compagna di allenamento Annalisa Barone universitaria iscritta a scienze motorie e valida collaboratrice della 100 Torri in qualità di aiuto istruttore.

Ottime news dal weekend tra croos e campionati italiani indoor master!

IMG_4655.JPG

2^ PROVA CDS CROSS ASSOLUTI/2^ PROVA CDS REG. CROSS ASS CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI DI CROSS A/J/P/S CAPO DI PONTE – 24 FEBBRAIO 2019 prati di Capo di Ponte (BS)

REGIONALI CROSS: SALETTA IN GRANDE RIPRESA FINISCE OTTAVO E TRASCINA LA SQUADRA AL QUARTO POSTO COMPLESSIVO AD UN SOLO PUNTO DALLA TERZA.

Domenica 24 febbraio, sui prati di Capo di Ponte (BS) in occasione del 19esimo Trofeo Vallecamonica, sono stati assegnati i titoli regionali di corsa campestre con come ultimo obbiettivo la qualificazione il 03 marzo ai Campionati Naz.li di Cross UISP a Venaria Reale (TO).

Numerosi gli atleti cento torri nelle varie partenze:

Nella 10 KM cross PROMESSE/SENIOR UOMINI la promessa al primo anno di categoria Gabriele Gianatti si piazza in sessantasettesima posizione  con il crono di 38’25’’.

Nella 7 KM cross junior Riccardo Saletta in grande ripresa ottiene l’ottavo posto con 24’36’’, trascinando cosi la squadra ad un quarto posto complessivo,  a completare Alessio Scarabello 25’25’’ con un diciottesimo posto, ventiquattresimo posto per Riccardo Patrono con 25’38’’.

Tra gli Allievi nella 5 KM, 19’37’’, quarantunesimo posto per Riccardo De Cesare, mentre Federico Passera è settantottesimo con 22’18’’.

Seste le allieve dell’ atletica Vigevano anche  loro qualificate per  il titolo nazionale a squadre.

CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI E DI SOCIETA’ INDOOR MASTER Ancona, 22-23-24 Febbraio 2019

La 36esima edizione dell’evento dedicato agli “over 35”, da venerdì 22 a domenica 24 febbraio, sono annunciati 3013 atleti-gara e 1382 iscritti.

A rappresentare la cento torri nei 60m SM35  c’è Fabio Bevilacqua quinto con 7’’69(quattordicesimo posto complessivo tra gli SM35) stessa posizione il giorno successivo nei 200m con il crono di 24’’94.

Nella categoria SM40 Antonello Tagliente arriva quarto in batteria con il crono di 7’’95(quattordicesimo in Italia tra gli SM40) mentre nei 200m arriva quinto con il tempo di 26”37.

Tra gli SM50 Marco Giacomantonio vince la batteria con il tempo di 8”17.

Negli 800m quarta posizione  per  l’SM60 Roberto Melani che si impone con il tempo di 2’28’’95,si presenterà poi nella serie dei 1500m fermando il crono a 5’07’’78 dove arriverà settimo.

5° Cross Giovanile `Atletica Cento Torri Pavia`Campestre ESORDIENTI-RAGAZZI-CADETTI M/F – 4^ Prova G.P. Giovanile di Cross FIDAL Pavia 2019

A Miradolo terme si è tenuta la 5°edizione  del cross giovanile che ha visto alla partenza atleti appartenenti alle categorie esordienti A,B,C ragazze/i classe 2006/2007, cadette/i 2004/5.

Una vera festa per l’atletica giovanile.