Vai al contenuto

CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR E PROMESSE TREDICESIMI IN ITALIA!

CONCLUSI I CAMPIONATI ITALIANI J/P DI GROSSETO, UN BILANCIO RICCO DI RISULTATI SODDISFACENTI, LA 100 TORRI CONCLUDE TREDICESIMA IN CLASSIFICA, SEI SONO GLI ATLETI CHE SONO RIUSCITI A QUALIFICARSI TRA SEMIFINALI E FINALI, DUE ATLETI OTTENGONO IL SETTIMO POSTO IN ITALIA.

La prima giornata si è conclusa con dei risultati positivi ma con un pizzico di amarezza dovuta all’infortunio di Federico Manini, era una medaglia certa.

Bene l’uscita di Matteo Carrettoni, prima con 11’’14 in batteria, poi con 11’’22 in semifinale. Ha ringhiato Federico manini in batteria con il crono di 10’’69 (vento +2.3) si è migliorato ulteriormente facendo segnare il suo nuovo primato personale in semifinale, 10’’62 il suo tempo (vento +1.2). Non partirà a malincuore per la finale a causa di un infortunio.

Federico manini


Nel salto in lungo Efrem Vietti non riesce a centrare la qualifica in finale fermandosi a  6.45m 
Nel salto con l’asta si ferma purtroppo alla misura di 4m Pierre Claver Quachi Ahoua. 


Obiettivo raggiunto per Gaschino nel giavellotto con 54.21m agguanta una misura utile per qualificarsi in finale in cui otterrà un soddisfacente settimo posto con la misura di 53.32m. Sui suoi limiti anche nel lancio del disco in cui conclude 23esimo con la misura di 38.11m.


Nelle batterie degli 800m niente finale per Sambruna Andrea che conclude la sua fatica in 1’56″61.

La seconda giornata si apre con il 22”92 per Matteo Carrettoni nella batteria dei 200m.

15’’76 per per Pietro Sfenopo nella batteria dei 110 HS.

Bene Mirko Cavenago che si qualifica per la finale del triplo con 14.15m, colleziona tre nulli purtroppo in finale, peccato Lorenzo Naro che rimane fuori dalla finale con 13.25m.


Molto bene la promessa Quincy Achonu che riesce a guadagnarsi un meritatissimo settimo posto nel salto triplo con un balzo a 14.48m.

Chiudiamo la manifestazione con la consueta staffetta 4×100 dove il quartetto composto da Pietro Sfenopo- Efrem Vietti- Heredia Diaz Eliezir De- Carrettoni Matteo arriva 12esimo con il crono 44″07.

Samuele Gaschino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: