Vai al contenuto

MANINI E SAMBRUNA CAMPIONI D’ITALIA!

ANCONA- Spettacolare la prima giornata dei campionati italiani indoor junior e promesse per la 100 torri, che si conclude con due titoli italiani , il primo è di Andrea Sambruna nei 1500m il quale partiva con il settimo accredito; la gara si presenta tutt’altro che semplice con andrea che la gestisce altalenando tra la quarta e sesta posizione, befferà poi gli avversari nell’ultimo giro con un lanciato che lo porterà a vincere la medaglia d’oro con il crono di 3’56″83 ( primato personale assoluto, aveva 3’57″52), questa vittoria rappresenta per andrea allenato da Achille Fecchio, il terzo titolo italiano , il primo lo vinse da allievo nei 1000m a Cles nel 2016 il secondo invece negli 800m sempre da allievo in occasione dei campionati italia a Rieti nel 2018 con il crono di 1’57″58.

Il secondo titolo va invece a Federico Manini nei 60m (allenato da Paolo Brambilla), ricordiamo che è stato campione Europeo a Gyor (Ungheria) nel 2018 con la staffetta azzurra.

Federico secondo i pronostici partiva nettamente come papabile vincitore, lo dimostra infatti in batteria ed in semifinale in cui passa i due turni rispettivamente in 6”93 e 6”90 , in finale con una ottima accelerazione passa subito in testa vincendo il suo primo titolo italiano con il crono di 6″86 mancando il personale di soli 4 centesimi. Sempre nei 60m 7″ 37 per lo junior Matteo Carrettoni.

Nei 5000m di marcia 24’53″26 per Tommaso Giudici

Nella classifica provvisoria, la 100 torri chiude la prima giornata al comando nella categoria juniores con venticinque punti davanti all’Atletica Livorno.

1 commento »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: