CDS 1^a fase regionale

POSITIVO WEEK END DI GARE CON LA DISPUTA DELLA PRIMA FASE DEL CDS ASSOLUTO A NEMBRO
L’Atletica 100 torri Pavia si qualifica terza a livello regionale.

Il primo a scendere in pista è il 100metrista Thomas Epagna che avvia la squadra nel miglior dei modi. Nella seconda serie segna il nuovo PB con 10”95 (+0,2), Mattia Riganti fa segnare 11”34 (+0,9) , l’allievo Iallonardo Steven 11”70.
Nel giro di pista si ripresenta Hubert Don Menin che si migliora di nuovo fino ad arrivare a 48”70, bene 52”16 per Ndiaye El Hadji nella quinta serie, Valerio Asaro 51″75 e Varkanov Sergii chiude in 52”49, gli allievi Seveso Mattia e Carlo Maria Mostioli conquistano il pass per i campionati italiani correndo in 52”20 e 51″86.
Nei 1500 strappa il pass per i campionati italiani anche lo junior Riccardo Saletta con 4”01’68, da citare anche lo junior Bosis Juan Felipe che nella sesta serie si difende con 4”31’70.
Nei 3000 siepi si presenta alla partenza Sirbu Radu. L’atleta vigevanese abbassa il suo precedente PB di 30” e torna a casa con un ottimo 10”03’41, crono che avvicina il limite di partecipazione ai campionati italiani di categoria.
Nei concorsi si parte dal salto triplo in cui Chaboun Mohammed Reda si mostra in gran forma vincendo la gara con 15.54m per un bottino di ben 936 punti poco dietro, ma ugualmente in forma Achonu Quincy con 14,73m. Nell’ asta lo junior Pierre Ahoua chiude la gara con 3,90m. Nel disco Sony Suero in cerca della perfetta forma fisica lancia a 30,82m, lo junior Moskalyuk Bogdan ottiene 30,42m. Nel giavellotto il capitano Roberto Bertolini non delude le attese e scaglia l’ attrezzo 76,83m aggiungendo 1062 punti nel sacco 100torri.
Nella staffetta 4×100 la formazione Lai Luca- Epagna Thomas- Pavan Mario- Manini Federico arriva seconda solo dietro alla Riccardi con il crono di 41”45.
La seconda giornata parte con i 400hs in cui lo junior Galbiati Amos si dimostra portato e stampa il nuovo PB con 54”30.
Iniziano i 200m piani e purtroppo sul campo di Nembro si abbatte il solito temporale primaverile che danneggia le prestazioni. Epagna Thomas si mette egualmente in luce correndo in 22”33, nella sesta serie si rivede anche Danesini Paolo carlo che ferma i cronometri a 22”49, Mario Pavan 23”16, Drovanti Pietro Augusto corre invece in 23”21. Personale anche per Luca Malinverni in24″86.
Negli 800 ritorna in pista l’ ormai quotatissimo atleta albanese in casacca 100 torri David Nikolli che dopo un passaggio prudente ai 400 in volata conquista il quarto posto con il crono di 1”54’77. Un vero peccato che questa prestazione non porti punteggio in quanto David non è un atleta equiparato per la federazione. Nella seconda serie si difende bene Sambruna Andrea che ottiene il nuovo PB con 1”56’19, Patrono Riccardo compagno di allenamenti di David lima di PB di quasi un secondo e si porta a casa un bel 1”58’27.
Cuneo Ademe nei 5000m corre in 14”47’52, Serina Marco invece corre in 15”53’27.
Nei concorsi nonostante le pedane scivolose Baucina Giuseppe torna al suo primo amore (il salto in alto) e impressiona con un facile 1,94m. 7,27m invece per Chaboun Mohammed Reda, che torna a misure d’eccellenza nel lungo nonostante il vento fortemente contrario. Achonu Quincy salta invece 6,66m . Il peso è coperto da Sony Suero con 9,35m mentre il martello svoltosi a Bergamo nella sede dei campionati di società femminile è dignitosamente coperto da Gabbiadini Mattia con 49,30m.
Nella marcia 10000m sempre a Bergamo si difende bene Vimercati Federico con 56”20’69.
La seconda giornata purtroppo si chiude in modo spiacevole a causa della squalifica della forte formazione della 4×400 per invasione di corsia, quando ormai era avviata più che bene, il quartetto formato da Valerio Asaro- Ndiaye El Hadji- Danesini Paolo Carlo- Hubert Don Menin avrà senza dubbi la possibilità di rifarsi durante la seconda fase.
Nonostante le assenze e le gare non coperte la società si piazza terza in regione con 14206 e diciasettesima in Italia.
Grazie a chi ha partecipato, a chi ha coperto più gare (anche non abitualmente proprie…), a chi si è impegnato e a chi ha anche solo tifato per i compagni di squadra.

Risultati manifestazione

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...